“Pirati dei Caraibi 4″, il nuovo gusto del cinema.


Inversione di tendenza a Hollywood. Disney dice stop ai seni rifatti e volti resi irriconoscibili dalla chirurgia estetica: le attrici dovranno essere più ‘naturali’ possibili. Questo è quello che pretende la potente casa di produzione Disney per il quarto capitolo dei “Pirati dei Caraibi”, che inizierà ad essere girato tra un paio di mesi. Sul set dei primi 3 film della saga dei Pirati dei Caraibi la povera Keira Knightley ne ha dovute subire di tutte i colori per fare sembrare più grande il suo seno. I produttori ammettono che hanno usato molti seni finti per dare quel look da cortigiane del diciottesimo secolo. Ormai però pare che il pubblico sia in grado di capire se un decolleté abbondante è merito del chirurgo, del push-up o di Madre Natura. Che fare per correre ai ripari? Secondo Disney la soluzione è prendere solo attrici che non sono mai passate sotto il bisturi di abili maghi del ritocco. Secondo le indiscrezioni del New York Post, sembra addirittura che la produzione abbia in mente di sottoporre con un test ’speciale’ le aspiranti attrici in modo da verificare che siano tutte ‘naturali’. Il regista Bob Marshall ha scelto quindi non a caso Penelope Cruz per arricchire il nuovo cast di “Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides”? Mora, sensuale e soprattutto simbolo della bellezza mediterranea e senza ritocchi. E’ da febbraio che sappiamo che Penelope Cruz farà il quarto capitolo de “I Pirati dei Caraibi”, ma fino ad ora il suo ruolo ci era oscuro. MTV News ha recentemente scoperto chi, Penelope, interpreterà nel film: la figlia della nemesi di Jack Sparrow. Nel film la Cruz interpreterà quindi la figlia di Barbanera, il cattivo, che porterà un sacco di humor al film grazie alla sua esuberanza. E soprattutto pare che tra lei e il bel capitano Jack Sparrow ci sarà del tenero. Come già sapevamo, ad interpretare l’antagonista di Johnny Depp, sarà Ian McShane (che abbiamo visto a fianco di Jason Statham in Death Race). Bruckheimer l’ha descritto come “il più meschino dei pirati”. Inoltre ha confermato la dichiarazione di Geoffry Rush secondo la quale anche questo capitolo vedrà l’apparizione di Barbossa.Non ci saranno nè Keira Knightley, nè l’altro pirata protagonista della serie, Orlando Bloom, e forse dietro la macchina da presa non ci sarà neanche il regista Gore Verbinski. Certo con queste premesse l’opera risulterà un po’ diversa dalle precedenti, ma, spiega, Aviv: “è importante avere la storia giusta ed è importante che la produzione prenda il via, perché vogliamo realizzare una nuova grande pellicola”. Nel film, come ha rivelato il capo della Disney, sarà svelato il passato del capitano, di cui verranno narrati incredibili segreti. Il film prenderà le mosse proprio li dove è terminato “Ai Confini del Mondo”: la ricerca della sorgente dell’eterna giovinezza. Johnny Depp, protagonista indiscusso, sembra molto entusiasta del progetto. Lo saremo anche noi?


Articoli Correlati:

Tag: , , , , ,

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter di Elation