Idee degne di essere diffuse


Ted, acronimo di Technology Entertainment Design, è nato raccogliendo in una conferenza annuale le “idee degne di essere diffuse” che al momento meglio rappresentavano il mondo della tecnologia, intrattenimento e design. Questo appuntamento, creato da Richard Saul Wurman e Harry Marks nel lontano 1984, aveva come obbiettivo l’incontro tra le menti e le idee più stupefacenti e innovative del pensiero globale. Concepito come una serie di lezioni, il Ted si tiene da allora a Monterey, California, ogni anno, per discutere di innovazione tecnologica e futuro umano. Nel 2001 la direzione del TED è passata a Chris Anderson e alla fondazione Sapling, trasformandosi in un incontro che oggi include tra i temi da trattare anche l’ambientalismo, le arti ed i progetti volti a migliorare la vita umana.
Giusto per fare alcuni esempi, hanno fatto il loro storico intervento al TED, della durata tassativa di 18 minuti, personaggi del calibro di Bill Clinton, Steve Jobs, Al Gore, Jane Goodall, Bill Gates, Isabelle Allende, Jeff Bezos (mr. Amazon), Bono Vox, il co-fondatore di Wikipedia Jimmy Wales e i co-fondatori di Google, Sergey Brin e Larry Page. Ma anche personaggi meno noti e altrettanto innovatori, quali Iqbal Quadir che dirige il Programma per l’imprenditoria nei Paesi in via di sviluppo al MIT, oppure Martin Rees, astronomo, che si interroga sulla fine del mondo!
Nel 2005 è stato creato il TED Prize, un premio piuttosto originale, visto che le tre persone che lo riceveranno – $ 100,000 , non solo complimenti! – potranno esprimere un desiderio per cambiare il mondo. I primi vincitori sono stati Bono Vox, cantante degli U2, da anni impegnati in progetti filantropici per combattere la povertà nel mondo, ma anche personaggi come Karen Armostrong, che ha desiderato la formulazione dei principi di giustizia e rispetto da parte dei maggiori pensatori delle 3 grandi religioni monotesiste; fino a Bill Clinton, Dave Eggers, Edward Burtynsky, Neil Turok.
TED si presenta come una fucina di idee e riflessioni, libero da meccanismi politici o culturali, aperto all’ispirazione che proviene da ogni angolo del mondo. Tutto il materiale umano prodotto è condiviso con chiunque lo desideri, e si profila per questo evento un sempre maggior allargamento e proliferazione dei suoi contenuti. Collegandosi alla TED Community è possibile lasciare dei messaggi e commentare gli interventi degli oratori, intervenire e, perché no, proporre la propria idea o progetto. Ora, tocca a te!


Articoli Correlati:

Tag: , , , ,

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter di Elation